Concorso straordinario bis, domanda entro il 16 giugno 2022

Concorso straordinario bis, domanda entro il 16 giugno 2022

CONSULTA IL BANDO, GLI ALLEGATI E IL PROGRAMMA DI STUDIO CLICCANDO QUI

PREPARATI CON ULMSCUOLA, CHIAMA IL 371.4125200

E’ stato pubblicato In Gazzetta Ufficiale il bando del concorso straordinario per la scuola secondaria riservato ai docenti precari con 3 anni di servizio negli ultimi 5. Serve l’annualità di servizio specifica per la classe di concorso per la quale si partecipa.

I candidati possono presentare istanza di partecipazione al concorso a partire dalle ore 9,00 del 18 maggio fino alle ore 23,59 del 16 giugno 2022.

Per accedere alla compilazione dell’istanza occorre essere in possesso delle credenziali del Sistema Pubblico di identità digitale (SPID) o di quelle della Carta di Identità Elettronica (CIE), o, in alternativa, di un’utenza valida per l’accesso ai servizi presenti nell’area riservata del Ministero con l’abilitazione specifica al servizio “Istanze on Line (POLIS)”.

Si accede all’istanza tramite il seguente link https://concorsi.istruzione.it/piattaformaconcorsi-web/istanze/lista-istanze-aperte

Gli aspiranti possono presentare domanda, a pena di esclusione, per un’unica regione e per una sola classe di concorso.

I requisiti da possedere, in maniera congiunta sono:

  • abilitazione specifica o titolo di accesso alla specifica classe di concorso ovvero analogo titolo conseguito all’estero e riconosciuto in Italia ai sensi della normativa vigente; i 24 CFU non sono richiesti come requisito di accesso;
  • non aver partecipato alle procedure di cui al comma 4 del medesimo articolo 59 o, pur avendo partecipato, non essere stati individuati quali destinatari di contratto a tempo determinato, finalizzato all’immissione in ruolo, ai sensi del medesimo comma;
  • c. avere svolto, a decorrere dall’anno scolastico 2017/2018 ed entro il termine di presentazione delle istanze di partecipazione, un servizio nelle istituzioni scolastiche statali di almeno tre anni anche non consecutivi, valutati ai sensi dell’articolo 11, comma 14, della legge 3 maggio 1999, n. 124;
  • una delle annualità nell’arco temporale considerato deve essere specifica, cioè svolta per la classe di concorso per la quale si richiede di partecipare.

Sono ammessi con riserva coloro che, avendo conseguito all’estero i titoli di accesso, abbiano comunque presentato la relativa domanda di riconoscimento ai sensi della normativa vigente entro il termine per la presentazione della domanda al concorso.

Aggiornamento GaE e graduatorie di istituto di I fascia 2022-2024

Aggiornamento GaE e graduatorie di istituto di I fascia 2022-2024

Il Ministero dell’Istruzione ha pubblicato il Decreto Ministeriale n. 60 del 10 marzo 2022 di aggiornamento delle graduatorie ad esaurimento e della prima fascia delle graduatorie di circolo e di istituto del personale docente ed educativo con validità per gli anni scolastici 2022/23, 2023/24 e 2024/25.

Il personale docente ed educativo, inserito a pieno titolo o con riserva, nelle fasce I, II, III e aggiuntiva delle graduatorie ad esaurimento costituite in ogni provincia, può chiedere:

  • la permanenza e/o l’aggiornamento del punteggio con cui è inserito in graduatoria;
  • il reinserimento in graduatoria, con il recupero del punteggio maturato all’atto della cancellazione per non aver presentato domanda di permanenza e/o aggiornamento nei bienni/trienni precedenti;
  • la conferma dell’iscrizione con riserva o lo scioglimento della stessa;
  • il trasferimento da una provincia ad un’altra nella quale verrà collocato, per ciascuna delle graduatorie di inclusione, anche con riserva, nella corrispondente fascia di appartenenza con il punteggio spettante, eventualmente aggiornato a seguito di contestuale richiesta.

La domanda dovrà essere inviata – esclusivamente – con modalità telematica tramite Istanze online dal 21 marzo 2022 al 4 aprile 2022.

PER RICEVERE ASSISTENZA A DISTANZA NELLA COMPILAZIONE  DELLA DOMANDA TRAMITE SPID, SCARICA L’APP UFFICIALE DI ULMSCUOLA.

DOWNLOAD APP ULMSCUOLA PER ANDROID SU GOOGLE PLAY

DOWNLOAD APP ULMSCUOLA PER IPHONE SU APPLE STORE 

VAI ALLA PAGINA UFFICIALE DEL MINISTERO

ALLEGATI AL DM 60 DEL 10/03/2022

GPS: dal 16 al 24 luglio iscrizione elenchi aggiuntivi prima fascia, posto comune e sostegno.

GPS: dal 16 al 24 luglio iscrizione elenchi aggiuntivi prima fascia, posto comune e sostegno.

Avviso del Ministero dell’Istruzione rivolto ai docenti che hanno conseguito l’abilitazione e/o la specializzazione su sostegno: si potranno inserire negli elenchi aggiuntivi alla prima fascia, in modo da avere la priorità nell’assegnazione delle supplenze sui colleghi di II fascia non abilitati.

I docenti interessati potranno presentare domanda tramite Istanze online  tra il 16 luglio 2021 ed il 24 luglio 2021 con termine alle ore 14:00.

La novità è particolarmente di rilievo poiché dalla prima fascia delle GPS esclusivamente per l’a.s. 2021/22 si assumeranno docenti, nella fase straordinaria prevista in coda alle assunzioni ordinarie da GaE, GM 2016, 2018, straordinario 2020 e STEM.

Le aspettative dei precari sono molto alte sopratutto tra chi è, o lo sarà a breve, in prima fascia GPS negli elenchi del sostegno. In quasi tutte le province è probabile che si attingeranno a questi elenchi per le assunzioni in ruolo.

 

TFA Sostegno VI ciclo. Pubblicato il decreto

TFA Sostegno VI ciclo. Pubblicato il decreto

PREPARATI CON ULMSCUOLA – TEL. 3714125200 OPPURE SCRIVI A formazione@ulmscuola.it

Il Ministero dell’Università ha emanato il decreto n.755 del 6 luglio 2021 per l’attivazione del VI ciclo del TFA Sostegno. In palio 22mila posti disponibili. Prove preselettive dal 20 al 30 settembre 2021.

Requisiti infanzia e primaria

  1. Laurea in Scienze della formazione primaria (in qualsiasi anno conseguita)
  2. diploma magistrale conseguito entro l’a.s. 2001/02 (validi anche il diploma sperimentale a indirizzo psicopedagogico e il diploma sperimentale a indirizzo linguistico)
  3. analogo titolo di abilitazione conseguito all’estero e riconosciuto in Italia ai sensi della normativa vigente

Requisiti secondaria primo e secondo grado

  1. abilitazione specifica sulla classe di concorso
  2. laurea coerente con le classi di concorso vigenti alla data di indizione del
    concorso+ 24 CFU i
    n discipline antropo – psico – pedagogiche ed in metodologie e tecnologie didattiche di cui al DM n. 616/2017

Gli ITP partecipano con il diploma.

Esclusivamente per questo ciclo, in deroga all’art. 4 comma 4 del decreto 8 febbraio 2019, n.92, i candidati che abbiano superato la prova preselettiva del V ciclo, ma che a causa delle misure sanitarie di prevenzione da COVID-19 (isolamento e/o quarantena, secondo quanto disposto dalla normativa di riferimento), non abbiano potuto sostenere le ulteriori prove, sono ammessi direttamente alla prova scritta.

PREPARATI CON ULMSCUOLA – TEL. 3714125200 OPPURE SCRIVI A formazione@ulmscuola.it

Concorso straordinario, la prova si svolgerà dal 22 ottobre al 9 novembre.

Concorso straordinario, la prova si svolgerà dal 22 ottobre al 9 novembre.

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto con le date dello svolgimento del concorso straordinario per il ruolo che mette a bando 32.000 posti.

Le prove si terranno dal 22 ottobre fino al 9 novembre con scaglionamento per classe di concorso.

Sono previste misure di sicurezza anti Covid come misurazione della temperatura dei candidati all’ingresso. Chi registrerà una temperatura corporea pari o superiore a 37,5 gradi centigradi non potrà sostenere la prova.

La prova scritta

  • La prova scritta, da superare con il punteggio minimo di 56/80 sarà computer based, distinta per classe di concorso e tipologia di posto.
  • La durata della prova e’ pari a centocinquanta minuti, salvo gli eventuali tempi aggiuntivi di cui all’art. 20 della legge 5 febbraio 1992, n. 104 per chi ne beneficia.

La prova scritta per i posti comuni, é articolata come segue:

a. cinque quesiti a risposta aperta, volti all’accertamento delle conoscenze e competenze disciplinari e didattico-metodologiche in relazione alle discipline oggetto di insegnamento;
b. un quesito, composto da un testo in lingua inglese seguito da cinque domande di comprensione a risposta aperta volte a verificare la capacita’ di comprensione del testo al livello B2 del “Quadro comune europeo di riferimento per le lingue.”

La prova scritta per i posti di sostegno é articolata come segue:

a. cinque quesiti a risposta aperta, volti all’accertamento delle metodologie didattiche da applicare alle diverse tipologie di disabilita’, nonche’ finalizzata a valutare le conoscenze dei contenuti e delle procedure volte all’inclusione scolastica degli alunni con disabilita’;

b. un quesito, composto da un testo in lingua inglese seguito da cinque domande di comprensione a risposta aperta volte a verificare la capacita’ di comprensione del testo al livello B2 del Quadro comune europeo di riferimento per le lingue.

La prova scritta per le classi di concorso di lingua inglese è svolta interamente in inglese ed è composta da 6 quesiti a risposta aperta rivolti alla valutazione delle relative conoscenze e competenze disciplinari e didattico-metodologiche.

I quesiti delle classi di concorso relative alle restanti lingue straniere, sono svolti nelle rispettive lingue, più la valutazione della capacita’ di comprensione del testo in lingua inglese al livello B2 con il quesito di lingua inglese.

VAI A TUTTE LE INFO SUI CONCORSI

VAI ALLE INFO DEL MIUR