CONCORSO DOCENTI 2018 – FASE RISERVATA AGLI ABILITATI


LE ADESIONI SONO CHIUSE. La mail indicata in basso non è più funzionante. 

DESCRIZIONE


A breve il MIUR pubblicherà il Bando di Concorso per il reclutamento dei Docenti 2018, secondo le forme semplificate del solo colloquio orale con conseguente inserimento nelle Graduatorie di Merito regionali, riservato ai soli docenti in possesso dell’abilitazione all’insegnamento. La ULMScuola avvia le adesioni ai ricorsi giurisdizionali da istruire innanzi al TAR Lazio, avverso l’illegittima esclusione di alcune categorie di docenti dalla suddetta fase concorsuale riservata.

REQUISITI

Il ricorso è rivolto ai docenti che abbiano i requisiti sotto elencati:

  • Diplomati ITP, inclusi coloro i quali abbiano conseguito il Diploma nell’anno 2017;
  • Diplomati AFAM Vecchio Ordinamento;
  • Diplomati ISEF;
  • Docenti già in ruolo, che vogliano partecipare per altra Classe di Concorso per la quale abbiano una ulteriore abilitazione e/o i sopraelencati requisiti;
  • Abilitati all’Estero, in attesa di riconoscimento presso il MIUR.

È importante precisare che per aderire al ricorso NON E’ NECESSARIO aver già maturato servizio di insegnamento. Possono aderire anche i docenti attualmente non inseriti in alcuna graduatoria.

ADESIONE

Per aderire al ricorso è necessario innanzitutto espletare la procedura di iscrizione alla ULMScuola.

COSTI E SERVIZI

L’adesione al ricorso ha un costo di € 150,00* più spese.
I ricorsi sono riservati ai soli iscritti ULMScuola. L’iscrizione alla ULMScuola dà diritto all’associato di usufruire dei servizi erogati dal sindacato con l’applicazione delle tariffe agevolate previste dalle convenzioni stipulate con i professionisti. Il mancato rinnovo dell’iscrizione comporta la decadenza delle convenzioni e di conseguenza di tutte le agevolazioni previste, pertanto il ricorrente potrà continuare l’iter del ricorso, ma dovrà riconoscere al legale il pagamento della parcella secondo le tariffe professionali vigenti.

IN CASO DI ACCOGLIMENTO DEL RICORSO, null’altro sarà dovuto dal ricorrente agli avvocati della ULMScuola a titolo di compenso per l’attività professionale prestata.

IN CASO DI RESPINGIMENTO INTEGRALE DEL RICORSO, nulla sarà dovuto dal ricorrente agli avvocati della ULMScuola a titolo di compenso per l’attività professionale prestata.
Il Contributo Unificato, se dovuto, sarà a carico del ricorrente.
Le eventuali spese di giudizio in caso di esito negativo sono a carico del ricorrente.

ISTRUZIONI

Per poter aderire al ricorso è necessario eseguire le seguenti istruzioni:

1) se non ancora iscritti, espletare la procedura di iscrizione alla ULMScuola;

2) effettuare il pagamento dei costi di adesione di € 150,00 a mezzo bonifico sul C/C intestato a “Associazione Sindacale ULMScuola”, IBAN IT26L0760103400001038246334 Poste Italiane S.p.A. – filiale di Portici 1, con la seguente causale di versamento “Nome, Cognome, codice fiscale, Ricorso Concorso Docenti 2018 per abilitati”. L’importo di ogni altra spesa da corrispondere al legale che si rendesse necessaria verrà comunicata al ricorrente in una fase successiva alla valutazione dei documenti e prima di depositare il ricorso;

3) predisporre la seguente documentazione da stampare, compilare, sottoscrivere e digitalizzare in formato pdf e inviare  come allegati a mezzo e-mail all’indirizzo tar.concorsoabilitati.2018@ulmscuola.it  e in originale entro e non oltre il 10 febbraio (data di spedizione) con plico in RACCOMANDATA 1 al seguente indirizzo: Associazione Sindacale ULMScuola – Via Mattia Preti 19 – 80026 Casoria (NA) – sulla busta indicare a chiare lettere “RIF: RICORSO CONCORSO DOCENTI 2018 ABILITATI TIPOLOGIA _____ (ITP oppure AFAM oppure ISEF  oppure RUOLO oppure ESTERO)”.

  • Scheda_adesione_concorso-_Docenti_2018_Abilitati (la compilazione e l’invio della scheda è fondamentale per l’assegnazione all’avvocato competente);
  • delega_ULMScuola (solo se non ancora iscritti);
  • Revoca_Delega da altro sindacato (solo se non ancora iscritti);
  • Copia della ricevuta di avvenuto pagamento dei costi di pre-adesione di € 150,00;
  • Copia della carta di identità;
  • Copia del codice fiscale;
  • Mandato alla lite, sottoscritto in originale in triplice copia;
  • Copia del Diploma ITP,

oppure

  • Copia del Diploma AFAM Vecchio ordinamento e del Diploma di Istruzione Superiore,

oppure

  • Copia del Diploma ISEF,

oppure

  • Se posseduta, copia dell’abilitazione all’insegnamento per la/e classe/i di concorso richiesta/e. Oppure, in mancanza di abilitazione, allegare copia del titolo di accesso alla/e classe/i di concorso (Diploma o Laurea),

oppure

  • Copia del titolo di abilitazione all’insegnamento conseguito all’estero e relativa ricevuta/certificazione di istanza di riconoscimento presso il MIUR.

4) aderendo al ricorso, una volta che il MIUR avrà pubblicato il Bando, la ULMScuola invierà ai ricorrenti le istruzioni necessarie alla presentazione della domanda di partecipazione al Concorso.

Il termine per le adesioni sarà fissato appena sarà pubblicato il Bando di Concorso grazie al quale sarà possibile definire una dead-line.

Qualora il ricorrente intenda aderire a più tipologie di ricorso tra quelle indicate, bisognerà corrispondere l’onorario per ciascuna tipologia di ricorso, anche con un unico pagamento. L’adesione invece potrà avvenire con un’unica scheda informativa (che racchiude i diversi ricorsi) e, la documentazione deve essere inviata per ciascuna tipologia di ricorso, in plico singolo ma ben distinta tra una tipologia e l’altra. Per inciso, per ogni tipologia di ricorso dovrà essere presentata la documentazione al completo, anche se si tratta dello stesso ricorrente.

* dalla quota di adesione, spettante al legale, verrà trattenuta dall’associazione una cifra pari a € 20,00 per diritti di segreteria.