Oops! Something went wrong on the requesting page 2019/2020 – ASSEGNAZIONE PROVVISORIA INTERPROVINCIALE SU SOSTEGNO SENZA TITOLO DI SPECIALIZZAZIONE – www.ulmscuola.it

DESCRIZIONE

Ricorso avverso all’illegittima disposizione del CCNI sulle Utilizzazioni e Assegnazioni Provvisorie, al fine di consentire ai docenti di ruolo fuori provincia di ottenere l’assegnazione provvisoria interprovinciale su posto di sostegno senza il titolo di specializzazione, sui posti residuati dopo l’accantonamento delle disponibilità da riservare ai precari provvisti del titolo specifico. 

REQUISITI
Il ricorso è rivolto ai docenti esclusi dall’art. 7 comma 14 del CCNI mobilità annuale, ovvero quei docenti di ruolo che non posseggono il titolo di specializzazione su sostegno che:abbiano chiesto

  1. abbiano dichiarato la propria disponibilità a prestare servizio su posto di sostegno per l’a.s. 2019/2020 (da allegare alla domanda di assegnazione provvisoria su Istanze on Line);
  2. non abbiano superato la selezione per l’accesso al TFA sostegno;
  3. non stiano per concludere il percorso di specializzazione con il TFA sostegno;
  4. non abbiano mai prestato servizio su posto di sostegno, anche a tempo determinato.

ADESIONE

L’adesione al ricorso al TAR Lazio, patrocinato dalla ULMScuola in favore dei propri iscritti, ha un costo di € 100.

ISTRUZIONI

Al fine di aderire al ricorso è necessario seguire le seguenti istruzioni:

  1. Compilare la domanda di assegnazione provvisoria su Istanze on Line e allegare nella sezione “Gestione Allegati” anche la dichiarazione di disponibilità a prestare servizio su posto di sostegno per l’a.s. 2019/2020;
  2. se non ancora iscritti, procedere all’iscrizione alla ULMScuola.
  3. effettuare versamento di € 100 a mezzo bonifico bancario sul conto corrente Banco Posta intestato ad Associazione Sindacale ULMScuola – IBAN IT26L0760103400001038246334. Nella causale scrivere: “NOME, COGNOME, ADESIONE RICORSO API SOSTEGNO”.
  4. Stampare, compilare, digitalizzare in formato pdf e inviare come allegati al  FORM DI ADESIONE i seguenti documenti.

Solo dopo il ricevimento della suddetta documentazione, l’Ufficio Legale della ULMScuola provvederà ad avvisare ogni ricorrente a mezzo mail con tutte le istruzioni da seguire per il proseguimento dell’istruttoria.

I ricorsi sono riservati ai soli iscritti ULMScuola. L’iscrizione alla ULMScuola dà diritto all’associato di usufruire dei servizi erogati dal sindacato con l’applicazione delle tariffe agevolate previste dalle convenzioni stipulate con i professionisti. Il versamento relativo all’adesione non è rimborsabile. Il mancato rinnovo dell’iscrizione comporta la decadenza delle convenzioni e di conseguenza di tutte le agevolazioni previste, pertanto il ricorrente potrà continuare l’iter del ricorso, ma dovrà riconoscere al legale il pagamento della parcella secondo le tariffe professionali vigenti. Il ricorso verrà attivato esclusivamente al raggiungimento minimo di 25 adesioni.

IN CASO DI ACCOGLIMENTO DEL RICORSO, null’altro sarà dovuto dal ricorrente agli avvocati della ULMScuola a titolo di compenso per l’attività professionale prestata.

IN CASO DI RESPINGIMENTO INTEGRALE DEL RICORSO, nulla sarà dovuto dal ricorrente agli avvocati della ULMScuola a titolo di compenso per l’attività professionale prestata.

Le eventuali spese di giudizio in caso di esito negativo sono a carico del ricorrente.