CCNL, Docenti, GAE, Graduatorie Merito Regionali, I grado, II grado, Infanzia, Iscrizioni, Mobilità, Nazionali, News, Personale Educativo, Posti comuni, Primaria, ricorso, Ruolo, Sostegno

RICORSO MOBILITA’ AA.SS. 2017/18 – 2018/19

DESCRIZIONE
Ricorso avverso l’impianto dato alla mobilità interprovinciale dal MIUR e dalle OO.SS., al fine di consentire ai docenti di ruolo fuori provincia (i cosiddetti “immobilizzati”, “fuori sede”, “nastrini liberi”, ecc…) di ottenere la mobilità su tutti i posti disponibili per gli aa.ss. 2017/2018 e 2018/2019. Il ricorso è rivolto ai docenti di ruolo che non abbiano ottenuto il trasferimento nei suddetti aa.ss. nella provincia richiesta nella domanda di mobilità.

ADESIONE

Per aderire al ricorso è necessario innanzitutto espletare la procedura di iscrizione alla ULMScuola.

COSTI E SERVIZI

Il costo del ricorso sarà quantificato dall’Ufficio Legale, solo dopo aver verificato il possedimento dei requisiti per poter procedere.

I ricorsi sono riservati ai soli iscritti ULMScuola. L’iscrizione alla ULMScuola dà diritto all’associato di usufruire dei servizi erogati dal sindacato con l’applicazione delle tariffe agevolate previste dalle convenzioni stipulate con i professionisti. Il mancato rinnovo dell’iscrizione comporta la decadenza delle convenzioni e di conseguenza di tutte le agevolazioni previste, pertanto il ricorrente potrà continuare l’iter del ricorso, ma dovrà riconoscere al legale il pagamento della parcella secondo le tariffe professionali vigenti.

IN CASO DI ACCOGLIMENTO DEL RICORSO, null’altro sarà dovuto dal ricorrente agli avvocati della ULMScuola a titolo di compenso per l’attività professionale prestata.

IN CASO DI RESPINGIMENTO INTEGRALE DEL RICORSO, nulla sarà dovuto dal ricorrente agli avvocati della ULMScuola a titolo di compenso per l’attività professionale prestata.

Il Contributo Unificato è a carico del ricorrente.

Le eventuali spese di giudizio in caso di esito negativo sono a carico del ricorrente.

ISTRUZIONI

Per poter aderire al ricorso è necessario eseguire le seguenti istruzioni:

1) se non ancora iscritti, espletare la procedura di iscrizione alla ULMScuola.

2) predisporre la seguente documentazione da stampare, compilare, digitalizzare in formato pdf e inviare ESCLUSIVAMENTE come allegati a mezzo e-mail all’indirizzo ricorso100@ulmscuola.it – nel testo della mail scrivere NOME, COGNOME, CODICE FISCALE, CLASSE DI CONCORSO, PROVINCIA DI TITOLARITA’ E DI SERVIZIO (SE DIVERSA).

  • Scheda_adesione_Mobilità 100 (la compilazione e l’invio della scheda è fondamentale per l’assegnazione all’avvocato competente territorialmente).
  • delega_ULMScuola (da inviare anche a mezzo raccomandata A/R al seguente indirizzo ULMScuola – Via Mattia Preti 19 – 80026 Casoria – NA).
  • Revoca_Delega da altro sindacato (da inviare anche a mezzo raccomandata A/R al seguente indirizzo ULMScuola – Via Mattia Preti 19 – 80026 Casoria – NA).
  • Copia delle domande di mobilità presentata su Istanze On Line per gli anni scolastici 2017/18 e 2018/19.
  • Copia della mail di notifica del mancato trasferimento a.s. 2017/2018 e/o 2018/2019.
  • Copia dell’ultima busta paga.
  • Copia dei decreti dell’USP della/delle provincia/province richiesta/richieste afferenti gli esiti della mobilità per gli anni scolastici 2017/18 e 2018/19.
  • Se pubblicati, copia dei decreti delle disponibilità residuate dalle suddette mobilità 2017/18 e/o 2018/19.
  • Se disponibile copia dei decreti riepilogativi delle nomine a T.I. per gli anni 2017/18 e/o 2018/19 effettuate da GM 2016 e/o GMR2018 e dalle GaE pubblicati dall’USP dove si chiede trasferimento.
  • Autocertificato esigenze di famiglia.
  • Certificazione eventuale beneficiario di legge 104/1992.
  • Copia del contratto di lavoro a tempo indeterminato stipulato.
  • Copia della carta di identità e del codice fiscale.

Solo dopo il ricevimento della suddetta documentazione, l’Ufficio Legale della ULMScuola provvederà a verificare l’esistenza dei requisiti per poter procedere e ogni ricorrente verrà avvisato a mezzo mail con tutte le istruzioni da seguire circa le modalità di adesione al ricorso e alla quantificazione dei costi da sostenere.

Concorso 2018, Docenti, FIT, GAE, Graduatorie Merito Regionali, I grado, II grado, Infanzia, Nazionali, News, Posti comuni, Precari, Primaria, Ruolo

Immissioni in ruolo a.s. 2018/2019. Il contingente nazionale.

Il MIUR ha diffuso il file excel contenente il contingente nazionale per le imminenti immissioni in ruolo per l’a.s. 2018/2019, con la ripartizione, provincia per provincia, per tutti gli ordini e gradi di scuola, nonché per distinta classe di concorso.

Le nomine saranno effettuate, come di consueto, al 50% dalle GaE e al 50% dalle GM 2016; nelle regioni e per le classi di concorso in cui queste ultime risulteranno esaurite, si continuerà attingendo, se già pubblicate entro il 31 agosto p.v., dalle GMR del concorso docenti 2018, attualmente ancora in corso di svolgimento in tutta Italia.

Sono imminenti le calendarizzazioni da parte degli USR delle convocazioni per le nuove assunzioni che andranno operate entro il 31 agosto 2018.

MIUR_Contingenti-assunzioni-scuola-personale-docente-a.s.-2018-2019